Maltempo Piemonte, Cirio: subito interventi in scuole danneggiate -2-

Red/Gtu

Roma, 26 ago. (askanews) - "Il tema dell'eternit è purtroppo sempre di attualità - ha sottolineato il presidente Cirio - ma lo è ancora di più quando, a seguito del maltempo, bisogna mettere mano a tetti e coperture. Inoltre, ci sono scuole che necessitano di lavori immediati: in questo caso interverremo senza aspettare autorizzazioni o risposte da Roma". E - "la Regione ha fatto tutto ciò che è nei suoi poteri e con la massima velocità per inviare la richiesta di stato di emergenza per tutto il Piemonte e avviare le procedure per la calamità naturale sui danni all'agricoltura". "Attendiamo ora - ha aggiunto Cirio - una risposta altrettanto rapida da Roma per l'assegnazione di una prima tranche di risorse destinate agli interventi di somma urgenza, che riguardano danni a strutture pubbliche e ai privati non coperti da assicurazione. Speriamo di avere un riscontro già nella prima settimana di settembre".

Il programma di visite del presidente Cirio sui territori danneggiati dal maltempo prosegue venerdì 30 agosto a Chieri, giovedì 5 nel Verbano Cusio Ossola e venerdì 6 settembre ad Asti.