Maltempo, Rixi (Lega): subito dl per Savona con risorse per Comuni, aziende e porto

Pol/Luc

Roma, 25 nov. (askanews) - "I danni per le aziende della provincia di Savona potrebbero superare i 100 milioni di euro, la viabilità della provincia di Savona è al collasso, con intere zone totalmente isolate. Se, come sembra dalle dichiarazioni del gestore della A6, il nuovo tratto di viadotto fosse pronto nell'arco di quattro mesi, sarebbero comunque ingenti le ripercussioni sugli operatori portuali, sull'autotrasporto e sulle aziende savonesi. È necessario varare al più presto un decreto Savona, analogo a quello su Genova dopo il crollo del Ponte Morandi, calcolare gli extracosti e attuare subito misure di supporto per le somme urgenze per Comuni, Provincia, porto e imprese. Purtroppo, se siamo oggi al collasso è anche per il blocco cronico delle infrastrutture in Liguria, con colli di bottiglia che nelle situazioni emergenziali trasformano la regione in un'isola irraggiungibile. Bisogna arrivare allo sblocco del raddoppio della Genova-Ventimiglia, all'ammodernamento della ferrovia di San Giuseppe di Cairo e procedere alla progettazione esecutiva della Albenga-Carcare-Predosa, che il territorio chiede ormai da anni". Lo dichiara il deputato della Lega e responsabile nazionale Infrastrutture Edoardo Rixi.