Maltempo Sicilia, strade chiuse e allagamenti a Siracusa

·1 minuto per la lettura

Maltempo in Sicilia, strade chiuse e allagamenti a Siracusa dove si è abbattuta l'ondata che ha colpito tutta la Sicilia orientale. Chiuse alcune strade nella zona di contrada Targia allagate dalla fitta pioggia. Diverse le criticità che si stanno verificando nella provincia, in corso una ricognizione e un censimento dei danni. Centinaia le richieste di intervento al centralino dei vigili del fuoco per allagamenti di strade ed edifici, alberi pericolanti, auto in panne. I vigili del fuoco stanno fronteggiando l'emergenza con il rientro di ulteriori squadre di personale libero dal servizio. Oltre alle undici squadre impegnate, ve ne altre sono pronte a partire da Catania. Le richieste al momento sono concentrate nella parte nord della provincia come Augusta, Lentini e Priolo.

Il maltempo che continua a imperversare sull'Isola ha inoltre provocato l'allagamento della strada statale 114 Orientale Sicula, nei pressi di Auguata (Siracusa). La strada è stata provvisoriamente chiusa al traffico, in entrambe le direzioni, tra i km 137.2 e 147.5. L’uscita obbligatoria è a Melilli con rientro allo svincolo Siracusa sud. Sul posto sono presenti le squadre Anas e le forze dell'ordine.

Il Dipartimento regionale di Protezione civile Sicilia sta facendo convergere nella città aretusea squadre da Caltanissetta per dare supporto alle altre squadre di volontari già operanti sul territorio con le pompe idrovore. Il Drpc è in collegamento con i cinque Centri coordinamento soccorsi (Css) attivati nelle prefetture interessate dall'emergenza maltempo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli