Maltempo, strade ancora chiuse in Liguria, Piemonte, Lombardia

Red/Gtu

Roma, 25 nov. (askanews) - Smottamenti, frane, allagamenti, pericolo valanghe: alcune strade statali sono ancora chiuse a causa del maltempo in Liguria, Piemonte e Lombardia. "La situazione è in evoluzione", spiega l'Anas, sottolineando che "uomini e mezzi sono al lavoro senza sosta per garantire la sicurezza della circolazione e ripristinare la regolare transitabilità".

E', infatti, in attenuazione la violenta ondata di maltempo che ha interessato le regioni del Nord Ovest negli ultimi giorni. Le forti piogge hanno determinato l'accumulo di ingenti quantità di acqua sui versanti provocando instabilità diffuse e causando l'innalzamento dei corsi d'acqua. In montagna il rischio valanghe ha inoltre reso necessaria la chiusura di alcune strade statali in via precauzionale, sottolinea Anas, spiegando: "Uomini e mezzi Anas sono sul posto ininterrottamente per garantire la sicurezza della circolazione e ripristinare la transitabilità appena possibile, compatibilmente con l'evolversi delle condizioni meteo e dei movimenti sui versanti fortemente sollecitati dalle prolungate precipitazioni".

In particolare, in Liguria è stata riaperta la strada statale 582 "del Colle di San Bernardo" precedentemente chiusa dal chilometro 16,800 al km 26,500 per l'esondazione del fiume Neva in località Zuccarello, in provincia di Savona. Lungo la strada statale 1 "Via Aurelia" resta invece la chiusura ad Arenzano, al km 546,700, a causa di una frana. Sempre la statale Aurelia è chiusa dal tardo pomeriggio all'altezza di Capo Caprazoppa, tra Finale e Pietra Ligure, a causa di un masso di grandi dimensioni caduto vicino alla carreggiata. Il sopralluogo effettuato dai tecnici Anas e dai rocciatori ha evidenziato ulteriori movimenti in quota sul versante, quindi "la statale resterà chiusa al traffico fino al ripristino delle condizioni di sicurezza. Un primo intervento di disgaggio della pendice è previsto per domani".

Ulteriori rallentamenti a causa di smottamenti, già contenuti, si registrano inoltre lungo la statale Aurelia, in particolare nella zona di Ventimiglia e Chiavari, sulle statali 334 "del Sassello" in località Stella, sulla 456 "del Turchino" a Mele, sulla 20 "del Colle di Tenda e di Valle Roja" a Ventimiglia e sulla 586 "della Valle dell'Aveto" a Mezzanego.(Segue)