Maltempo, strade ancora chiuse in Liguria, Piemonte, Lombardia -2-

Red/Gtu

Roma, 25 nov. (askanews) - In Piemonte, è stata riaperta per fasce orarie la strada statale 659 "di Valle Antigorio e Val Formazza" nel tratto compreso tra le località Passo (km 24), nel comune di Premia, e Canza (km 36,400) nel comune di Formazza. Da domani, infatti, il tratto tornerà regolarmente percorribile nelle fasce orarie 6.30 - 8.30, 14.15 - 14.45, 15.45 - 16.15 e 18.30 - 19.30. Nel tratto di strada compreso tra Canza (km 36,400) e Cascate Toce (km 41,700) permane invece l'interdizione al transito per pericolo valanghe.

Ancora chiusa la strada statale 25 "del Moncenisio" nei pressi del confine di Stato (dal km 67) a causa del rischio valanghe. Il proseguimento francese del Colle è già chiuso, come ogni anno, per la stagione invernale. Chiusa per pericolo valanghe anche la strada statale 21 "del Colle della Maddalena", nel tratto compreso tra Argentera (km 51) e il confine francese, e la statale 33 "del Sempione" negli ultimi tre chilometri in prossimità del confine con la Svizzera. Previsto lo stoccaggio dei mezzi pesanti in direzione Sempione con uscita allo svincolo di Villadossola.

In Lombardia, è ancora chiusa la strada statale 394 "del Verbano Orientale" in provincia di Varese a Luino (km 34,700) in corrispondenza del ponte sul fiume Tresa, a causa dell'innalzamento del livello delle acque.

Anas, società del Gruppo Fs italiane, "raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l'evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all'applicazione "Vai" di Anas, disponibile gratuitamente in "App store" e in "Play store". Inoltre, il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.