Maltempo sull’Italia: le previsioni per i prossimi giorni

maltempo italia

La penisola è ormai da giorni nella morsa del maltempo e le previsioni per i prossimi giorni non sono confortanti: sull’Italia è in arrivo una nuova ondata di temporali anche intensi che investiranno il Paese dal nord al sud. Tra le regioni più colpite ci sarà la Campania, soprattutto sul versante interno. Tutti i fenomeni saranno poi accompagnati da un generale calo delle temperature a causa di una massa di aria artica. Il culmine è però atteso per la giornata di venerdì quando è previsto l’arrivo di un vortice che causerà nubifragi anche violenti.

Maltempo sull’Italia: allerta

Per la giornata di oggi, giovedì 7 novembre, l’Italia sarà interessata da una forte instabilità. Al Nord saranno soprattutto le regioni centro-orientali a subire le situazioni peggiori mentre la quota neve è fissata sulle Dolomiti a quota 1200 metri. Rovesci sulla Liguria di levante e sull’appennino tosco emiliano. Temporali al sud soprattutto in Puglia, Campania, Calabria tirrenica e Sicilia. Già nella giornata di ieri, nella zona di Milazzo, si sono verificati i primi allagamenti.

Sulla Campania la Protezione Civile ha diramato un avviso di allerta arancio, mentre è allerta gialla su Basilicata, Calabria, Puglia. Sicilia, Emilia Romagna e Umbria.

Le previsioni per venerdì

Per tutti coloro che sperano in un miglioramento nel week-end le notizie non sono positive: un vortice di bassa pressione a partire da venerdì aumenterà infatti il rischio di nubifragi che si abbatteranno su Liguria, Toscana per poi dirigersi a sud dove transiteranno su Lazio, Campania e Calabria.