Maltempo in Svizzera, nel Vallese scomparsi uomo e bimba di 6 anni

Maltempo in Svizzera, nel Vallese scomparsi uomo e bimba di 6 anni

Continua a colpire incalzante il maltempo: non solo il nord Italia, anche la Svizzera risulta essere una vittima di forti tempeste e nubifragi. La zona più colpita risulta essere quella del Canton Vallese, all’interno del quale si sono verificati grandissimi disagi. La notizia più tragica, però, riguarda un uomo ed una piccola bambina di soli 6 anni: entrambi sarebbero completamente scomparsi.

Le forze dell’ordine stanno lavorando per fare chiarezza sull’avvenuto. Secondo le prime indiscrezioni, sembrerebbe che un’onda improvvisa li abbia violentemente colpiti. Infatti, la loro automobile sarebbe stata sommersa da un torrente di fango, il quale avrebbe trascinato via la vettura. A riferire la notizia è stata la Polizia del Canton Vallese, situato nella Svizzera sud occidentale. Le ricerche delle forze dell’ordine sono tuttora in corsa, ma non hanno prodotto alcun risultato.

Il nubifragio e l’esondazione

Nella serata di domenica 11 agosto 2019, una fortissima tempesta ha colpito la Svizzera, causando anche diverse frane. Una di queste ha fatto traboccare il fiume Losentse. La piena di quest’ultimo avrebbe trascinato via la macchina dei due malcapitati. Molti altri veicoli sono rimasti coinvolti, ma, fortunatamente, erano tutti vuoti.

Le forze dell’ordine locali non hanno ancora reso noto le identità delle due persone scomparse. Nel frattempo, però, hanno chiuso tutte le strade colpite dall’alluvione come misura di prevenzione nel caso tutto si possa ripetersi. Secondo gli esperti, questi fenomeni sono la causa principale del surriscaldamento globale che sta colpendo il pianeta.