Maltempo, torna la pioggia prima di Natale

webinfo@adnkronos.com

I giorni antecedenti al Natale saranno caratterizzati dal ritorno delle grandi piogge, a volte anche a carattere alluvionale. Il tempo sembra essere tornato indietro a tal punto che piomberemo di nuovo in autunno. Lo fa sapere il team del sito www.iLMeteo.it secondo il quale dopo un primo fronte perturbato che, giovedì 19, attraverserà molte regioni italiane, da venerdì giungerà la prima di tre forti perturbazioni atlantiche. Le piogge previste saranno sospinte da intensi correnti sciroccali e di Libeccio.  

VIDEO - Il meteo di domani, 19 dicembre

La giornata di venerdì 20 vedrà una pesante ondata di maltempo su Piemonte e Liguria con precipitazioni via via più abbondanti a partire dal pomeriggio. Sono attesi nubifragi e locali alluvioni lampo con dissesto idrogeologico. Il maltempo interesserà poi tutto l’arco alpino dove la neve cadrà abbondante sopra i 1000-1200 metri con accumuli superiori al metro sopra i 1700 metri. Il tempo però tenderà a peggiorare anche sulla Toscana e in tarda serata anche sul Lazio. Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che sabato e domenica giungeranno altre due perturbazioni. Sabato il maltempo si concentrerà soprattutto al Centro-Sud (lato tirrenico) con forti piogge su Lazio, Campania e Calabria.  

VIDEO - Maltempo Roma, mareggiata al pontile di Ostia 

Possibili allagamenti a Roma. Pioverà però anche sull’alta Toscana e in Sardegna. Domenica 22 la terza perturbazione si abbatterà con violenza sulla Sardegna e poi su Toscana, Lazio, Umbria e Campania con precipitazioni abbondanti e venti di tempesta che causeranno intense mareggiate con onde alte fino a 7 metri sulle coste tirreniche. In anteprima il team annuncia infine un tempo più soleggiato per Natale e Santo Stefano. 

LEGGI ANCHE: Maltempo, morta 28enne ferita nel crollo di Lauria