Maltempo in Toscana, ingenti danni nel Fiorentino: feriti e sfollati

·1 minuto per la lettura

Maltempo in Toscana. Ingenti danni nel territorio della Città Metropolitana di Firenze, colpita ieri pomeriggio da venti forti e grandine che hanno causato caduta di alberi, tetti scoperchiati e allagamenti di sottopassi. La zona più colpita è stata quella del comune di Vaglia, in particolare nella frazione di Bivigliano.

Questa mattina il sindaco, Leonardo Borchi, con un post su Facebook traccia un bilancio provvisorio, informando che a causa "dell'eccezionale grandinata" si registrano "8 feriti, di cui 3 hanno fatto ricorso al pronto soccorso; 110 segnalazioni tra Comune e vigili del fuoco per danneggiamenti di tetti, soprattutto a Bivigliano; 10 persone sfollate; circa 100 veicoli danneggiati fuori uso su tutto il territorio comunale".

Anche nel capoluogo numerosi gli interventi dei vigili del fuoco per rimuovere alberi caduti e rami. Volati via banchi e gazebo di un mercato nella zona del Campo di Marte.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli