Maltempo, Toti: Di Maio commenta crollo viadotto ma è stata frana

Pol/Luc

Roma, 25 nov. (askanews) - "Se questo governo ha le prove e quel procedimento ha un senso, Di Maio le revochi invece di parlare ogni tre ore, chi se ne frega, lo faccia". Lo ha detto il presidente della Liguria Giovanni Toti a Circo Massimo su radio Capital commentando le parole del ministro degli Esteri Luigi Di Maio che è tornato a parlare di revoca delle concessioni autostradali.

"A me disturba vedere un ministro che dalla Sicilia, senza sapere che è stata una frana, parli e cerchi colpevoli di quello che è successo prima di preoccuparsi dello stato di emergenza, dei soldi e di ripristinare la viabilità, che è il suo compito di politico. Di Maio non fa il procuratore di Savona, ma il ministro di un governo che dovrebbe aiutare a risolvere i problemi", ha concluso.