Maltempo: trovato il corpo della donna dispersa a Scordia

·1 minuto per la lettura
Catania (Photo by Salvatore Allegra/Anadolu Agency via Getty Images)
Catania (Photo by Salvatore Allegra/Anadolu Agency via Getty Images)

E' stato trovato in contrada Abate in territorio di Scordia il corpo senza vita di Angela Caniglia, la 61enne dispersa da quattro giorni per il nubifragio abbattutosi sul paese della Piana di Catania.

LEGGI ANCHE: Maltempo, la Sicilia si prepara a uragano 'MediCane'

Ieri il suo giubbotto era stato trovato in un agrumeto di contrada Leonella, in una zona non distante dove tre giorni fa era stato recuperato il corpo del marito, Sebastiano Gambera, di 67 anni.

VIDEO - Catania allagata, le strade diventano fiumi

La coppia era stata travolta dalla furia dell'acqua in strada il 25 ottobre scorso. Sale così a tre il bilancio delle vittime per i nubifragi: due giorni fa a Gravina di Catania è morto Paolo Claudio Agatino Grassidonio, il 53enne anche lui travolto dall'acqua dopo essere sceso dall'auto.

Impegnati nelle operazioni di ricerca i militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (Sagf) di Nicolosi (Ct) insieme a personale dell'Arma dei carabinieri, dei vigili del fuoco e volontari del Cnsas

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli