Maltempo, in Veneto situazione in miglioramento

Red/Nav

Roma, 24 nov. (askanews) - La situazione metereologica in Veneto è in lievo miglioramento ma continuano a preoccupare i livelli di soglia dei Fiumi. L'ultimo avviso del centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto, che dalla sala operativa di Mestre sta monitorando di ora in ora la situazione, segnala l'attenuarsi delle precipitazioni in mattinata, in particolare nelle zone del veneto meridionale, mentre altrove insisteranno sparse o in qualche momento diffuse, occasionalmente a carattere di rovescio.

I venti sono a tratti ancora tesi, specie sulla costa. Il limite delle nevicate è in rialzo attorno ai 1500-1800 m sulle Dolomiti. Ma si attendono ulteriori incrementi dei livelli idrometrici dei principali corsi d'acqua, con particolare attenzione al sistema Astico-Bacchiaglione, Brenta e Agno-Guà, Monticano.

Le precipitazioni previste potranno inoltre creare possibili locali disagi nella rete di drenaggio urbano e in alcuni canali della rete secondaria. Restano sotto osservazione i versanti per possibile l'innesco di fenomeni franosi superficiali sui versanti. (Segue)