Maltempo Vercelli: frana si stacca e raggiunge il fondovalle

maltempo vercelli

Un’enorme frana si è staccata, causa maltempo, dalla parete della montagna in alta Val Vogna, nel Vercellese, raggiungendo il fondovalle nel territorio dell’ex comune di Riva Valdobbia. Gravi i danni e i disagi provocati da questo evento franoso. Immediatamente è scattata l’allerta.

L’amministrazione locale si è vista costretta a chiudere diverse strade cittadine di accesso alla zona. Per ragioni di sicurezza, è vietata ogni forma di transito, sia a piedi che con qualsiasi mezzo a motore. Il divieto vige nel tratto di strada compreso tra gli abitati delle frazioni di Sant’Antonio e Peccia. Al momento non si conosce per quanto tempo durerà questo stato ma andrà avanti almeno fino a quando tutto sarà nuovamente messo in sicurezza.

Maltempo Vercelli

Il comune di Alagna Valsesia ha comunicato, attraverso una nota, la chisura della strada della Valle Vogna tra l’abitato di Sant’antonio e la frazione di Peccia. “A causa di una frana di grandi dimensioni” si legge “che ha raggiunto il fondovalle dopo aver travolto l’Alpe Pissole, viene interdetto il transito a piedi e con qualsiasi mezzo a motore nel tratto di strada compreso tra gli abitati di Sant’Antonio e Peccia”.

Dai primi rilievi effettuati dei tecnici accorsi sul posto, i danni ambientali causati dalla frana sarebbero ingenti. Il grosso movimento franoso, infatti, nella sua corsa ha distrutto un alpeggio, l’Alpe Pissole, prima di raggiungere il fondovalle. L’alpe Pissole sarebbe stata rasa al suolo e anche l’alpe sottostante sarebbe seriamente compromessa.