Maltempo, vortice Maddalena: arriva la seconda perturbazione. Neve sulle Alpi

Roma, 19 apr. (Adnkronos) - "Dal pomeriggio di giovedì, l'Italia è interessata dalla seconda di un trio di perturbazioni atlantiche tutte figlie di 'Maddalena', il potente vortice ciclonico che sta imperversando sul mar del Nord, sulle isole britanniche e sulla Scandinavia". E' quanto avverte Antonio Sanò, meteorologo di www.ilmeteo.it riferendo che "addirittura tornerà la neve sulle Alpi occidentali a 1200 metri. In particolare, il nordovest, le regioni tirreniche e soprattutto la Sardegna e poi la Campania saranno colpite da temporali".

Venerdì "giungerà l'ultima perturbazione di questa lunga serie piovosa, con rovesci e temporali sul nordest e al centrosud". Sabato, "tornerà il sole". Domenica, "altri acquazzoni primaverili rovineranno alcune ore della giornata, al centro e sulle Venezie". Tra il 24 e il 25 aprile, "l'Italia sarà divisa in due: caldo al sud e Sicilia con 25°C, temporali in arrivo al nordovest. Una prima fiammata di caldo africano dal sapore estivo è attesa la prossima settimana e durerà fino a fine mese e 1° Maggio, con le prime punte di 30°C sulla Sardegna".

Yahoo! Notizie - Il meteo di questa settimana

Ecco nel dettaglio le previsioni per i prossimi giorni, redatte da Antonio Sanò. Giovedì, "nuova perturbazione atlantica. Venti da ovest, libeccio sui mari occidentali e in Sardegna, piogge e rovesci e temporali in arrivo al nordovest, Toscana, Alpi, forti temporali sulla Sardegna, rovesci sulla Campania e Cosentino. Neve a 1100m sulle Api occidentali. Nel pomeriggio ulteriore peggioramento al nord, al centro, tutte le regioni tirreniche con temporali dalla Sardegna verso Lazio e Campania e infine Calabria e la sera sulla Sicilia e resto del sud, mentre continua il maltempo al nord e Toscana, neve a 1100m sulle Alpi. Va meglio su basso Veneto ed Emilia-Romagna centrorientale".

Venerdì, "tutta l'Europa è sotto l'influenza di una vasta circolazione depressionaria che è stata chiamata 'Maddalena' e che imperversa sulle Isole Britanniche. Nuova perturbazione colpisce il centronord, le regioni tirreniche, Campania, con temporali più forti proprio sulle regioni tirreniche in particolare su basso Lazio e Campania, neve al nord a 1100m. Migliora in Piemonte e Sardegna. Temporali sulla Sicilia a partire dal trapanese verso messinese e resto dell'Isola. Va meglio in Sardegna. Migliora la sera".

Sabato, "venti da ovest, tempo migliore e più sole: piogge ancora sul Friuli-Venezia Giulia, Triestino, alta Toscana, sud Campania, Cilento, Calabria tirrenica. Nel pomeriggio rovesci sulle Alpi occidentali, prealpi friulane, val d'Ossola, e la sera peggiora su Val d'Aosta e tutte le Alpi per una nuova perturbazione in arrivo. Temporali nella notte sulle Alpi e forti tra Levante e Ligure e alta Toscana".

Domenica, "nuova veloce perturbazione temporalesca con venti da ovest, rovesci su Venezie, bergamasco-bresciano al mattino, temporali al centro, temporali sul Lazio, Umbria, nord casertano, piovaschi sul Sassarese, miglioria sul nordovest ed Emilia, sole e 20°C al sud e Sicilia. La sera temporali sulle Venezie, rasserena ovunque al centrosud e resto del nord".

Lunedì, "il tempo è ancora instabile, ma meno dei giorni precedenti. Piovaschi intermittenti sul nordest, alta Toscana, piogge dalla Sicilia verso la Calabria, sole altrove; qualche temporale nel pomeriggio sulle Alpi orientali, Marche, Emilia centrale, e qualche temporale al sud sulla Puglia, Basilicata, Cilento, tutta la Calabria e nord Sicilia, catanese, messinese. La sera migliora, ma nella notte temporali sulle Alpi occidentali".

Martedì, "nuova forte perturbazione temporalesca in arrivo al nordovest, Alpi, prealpi, diretta verso l'Emilia occidentale, il Veneto occidentale, il Trentino, tutte le Alpi e resto del nordest e Toscana in serata e notte. Sole e caldo con oltre 22°C tutto il giorno al centrosud, isole, Emilia-Romagna, caldo con 25°C in Sicilia e Calabria. In serata temporali sul sassarese".

Mercoledì, "veloci temporali al mattino solo su nordest e regioni centrali compresa Roma, ma seguiti da schiarite, migliora su nordovest e Toscana ed Emilia, nubi su Calabria e Puglia con piovaschi, sole e caldo su Sardegna e soprattutto Sicilia. Nel pomeriggio sole quasi ovunque, ancora piovaschi sul Veneto, Friuli, Alpi. Buono ovunque la sera".

Giovedì, venerdì, sabato e domenica, "ondata di caldo anomalo sull'Italia, 30°C sulla Sardegna, 25°C quasi ovunque".

Yahoo! Notizie - Meteo estremo, guarda i video

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno