Maltrattamenti in famiglia nel napoletano: arrestato 26enne

Aff

Napoli, 31 lug. (askanews) - A Portici, Napoli, i carabinieri hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un 26enne. I militari, sono arrivati nell'appartamento del giovane, dopo una segnalazione al 112, per una lite in famiglia. I carabinieri hanno trovato il 26enne con ancora il coltello da cucina in mano mentre minacciava la madre convivente di uccidere lei e gli altri familiari presenti. Convinto dai militari, l'uomo ha buttato l'arma ed è stato arrestato. Il 26enne è in carcere in attesa di giudizio.