Maltrattava anziana: badante finisce in manette a Brindisi -2-

Cro/Mpd

Roma, 17 set. (askanews) - L'anziana da due anni è allettata e necessita di continua assistenza, poiché ha dei momenti di smarrimento. Dal 22 giugno scorso, nonostante l'assidua presenza dei congiunti che le fanno visita più volte al giorno e dopo aver avuto altre due badanti, è stata accudita dalla georgiana, assunta tramite un'agenzia, che invece di assisterla l'ha sottoposta a maltrattamenti. Da un primo esame delle immagini, sono state focalizzate le manifestazioni di maltrattamento nei riguardi dell'anziana che è apparsa in alcuni frangenti in difficoltà e sofferente, in particolare quando la badante le somministrava cibo e farmaci.

La sua assistente, che avrebbe dovuto accudirla, non teneva assolutamente conto dei tempi necessari per far ingerire quanto somministrato all'anziana che veniva ingozzata, nonostante manifestasse il disagio con la mimica facciale. Al termine degli accertamenti, l'arrestata espletate le formalità di rito, è stata tradotta nella Casa Circondariale Lecce, come disposto dall'Autorità Giudiziaria.