Manager Jacobs: "La sua impresa non associata a denaro. Marcell è un dipendente pubblico"

·1 minuto per la lettura
TOKYO, JAPAN - AUGUST 02: Lamont Marcell Jacobs of Italy kisses the gold medal of Men's 100m on day ten of the Tokyo 2020 Olympic Games at Olympic Stadium on August 2, 2021 in Tokyo, Japan.  (Photo by Kaz Photography/Getty Images) (Photo: Kaz Photography via Getty Images)
TOKYO, JAPAN - AUGUST 02: Lamont Marcell Jacobs of Italy kisses the gold medal of Men's 100m on day ten of the Tokyo 2020 Olympic Games at Olympic Stadium on August 2, 2021 in Tokyo, Japan. (Photo by Kaz Photography/Getty Images) (Photo: Kaz Photography via Getty Images)

“Non è mio interesse in questo momento che la sua impresa venga associata al denaro, tutto quello che sta uscendo sui giornali tra esperti o non esperti, sono liberi di farlo, posso dire che il tema denaro non viene toccato anche perchè Marcell è in primis un dipendente pubblico”. È la risposta data all’AGI da Marcello Magnani, agente di Marcell Jacobs, campione olimpico dei 100 metri con il formidabile tempo di 9″80 a chi chiede quanto può valere in termini economici oggi Marcell Jacobs sia per quanto concerne l’ingaggio alle singole gare e alle presenze in ambito extra sportivo. “Marcell deve essere celebrato, non ci interessa nessun tipo di valutazione economica - aggiunge Magnani -. In questo momento deve essere valutato l’aspetto sportivo, l’aspetto umano, una storia molto bella da raccontare, un messaggio di ripresa per tutta l’Italia”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli