Manager russo arrestato: udienza a Napoli, ma nessuna decisione

Fco

Roma, 6 set. (askanews) - Il Tribunale di Napoli si è limitato a discutere le questioni procedurali durante l'udienza di Alexander Korshunov, il manager russo sospettato di spionaggio industriale fermato ieri nel capoluogo campano. Lo ha indicato un rappresentante in Italia dell'ambasciata di Mosca, come riporta un dispaccio dell'agenzia di stampa russa Ria Novosti.

L'ambasciata russa negli Stati Uniti aveva chiesto a Washington di ritirare immediatamente la richiesta di estradizione nei confronti di Korshunov, direttore dello sviluppo commerciale di United Engine Corp (Uec), azienda controllata dalla società statale russa Rostec.

(Segue)