Manager Tuodì morto, arrestati armatore e skipper

webinfo@adnkronos.com

L'armatore e lo skipper del caicco su cui è morto il manager italiano Eugenio Vinci, amministratore delegato del gruppo Tuo che gestisce i supermercati Tuodì, sono stati arrestati. Lo rivela 'Il Messaggero' spiegando che Vinci è svenuto e ha battuto la testa in bagno dopo aver respirato monossido di carbonio proveniente dal generatore diesel dell'imbarcazione e filtrato nella cabina tramite l'aria condizionata. 

I due figli del manager, di 8 e 14 anni, sono in fin di vita. A bordo c'erano anche la compagna di Vinci e il sindaco di Sant'Agata di Militello Bruno Mancuso. Il caicco, che era stato noleggiato dal manager per 12mila euro alla settimana, è stato sequestrato.