A Manchester è stato sfigurato il murale dedicato a Rashford

·1 minuto per la lettura

AGI - Un murale raffigurante Marcus Rashford è stato sfigurato a Manchester dopo la sconfitta dell'Inghilterra contro l'Italia in cui l'attaccante dello United ha fallito uno dei rigori decisivi. Dopo le offese razziste rivolte al 23enne e a Saka e Sancho per i loro errori dal dischetto, è arrivata la notizia di questo atto di vandalismo.

The Marcus Rashford mural in Withington this morning after graffiti was daubed on it last night #CapitalReports pic.twitter.com/E1fCDTrtbQ

— Capital North West News (@CapitalNWNews) July 12, 2021

Il murale era stato realizzato su una fotografia in bianco e nero di Daniel Cheetham e dipinto dall'artista di strada Akse nell'ambito di un progetto sociale come riconoscimento per l'impegno di Marcus a favore dei bambini poveri.

"Ho riparato quello che ho potuto e ho coperto le scritte", ha raccontato Ed Wellard dell'Ong Withington Walls, intervenuto nella notte appena lo hanno avvertito. "Con la sconfitta si è infranto un sogno ma vedere queste cose è molto più deprimente", ha osservato, "il razzismo sembra essere sempre più dilagante".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli