Manchester, 15enne muore accoltellato durante un'aggressione

Polizia britannica
Polizia britannica

Doppia aggressione a Manchester con l’utilizzo di un arma da taglio. Vittime un 15enne, morto poco dopo l’arrivo in ospedale, e sua madre, 40 anni, rimasta gravemente ferita.

La notizia dell’aggressione di Manchester diffusa dalla Polizia britannica

La Polizia britannica ha diffuso la notizia che il ragazzo è stato accoltellato a morte, mentre la madre si trova in ospedale con delle gravi ferite. La Polizia ha anche spiegato come il sospetto, che si pensa conoscesse le vittime, sia fuggito dopo l’aggressione.

Le vittime portate in ospedale con ferite da arme da taglio

Il 15enne e sua madre sono stati portati in ospedale con ferite di arma da taglio. Il ragazzo è morto un’ora dopo l’arrivo nella struttura, mentre alla donna sono state prestate le cure neccessarie per le gravi ferite riportate e ora si trova in condizioni stabili.

L’aggressore descritto come un uomo asiatico con degli abiti scuri

L’aggressore è stato descritto dai testimoni come un uomo asiatico sulla quarantina, di corporatura e altezza medie e con indosso degli abiti scuri.

Leggi anche: Sparatoria in un centro commerciale della Carolina del Nord: 4 feriti

Leggi anche: Morto Cooper Noriega, star di TikTok deceduto a 19 anni. L’ultimo post: “Forse morirò giovane”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli