Mandelli (Fi): su Irpef Conte confuso, tasse calino subito

Rea

Roma, 18 ott. (askanews) - "Le nuove tasse arrivano subito, la riduzione dell'Irpef chissà quando. Ecco la filosofia del governo rossogiallo, con lo stesso premier Conte che sul tema appare particolarmente confuso: nello stesso giorno annuncia la riduzione delle tasse entro 'fine legislatura' e il prossimo anno". Così il deputato e capogruppo di Forza Italia in Commissione Bilancio Andrea Mandelli.

"La stessa logica è utilizzata per i Pos: a oggi c'è solo l'introduzione della sanzioni mentre per il futuro si parla di interventi sulle commissioni bancarie. Gli artifici verbali stanno a zero: la politica economica del governo è orientata sulle stangate contro la classe media. Sbandierare miraggi di un futuro migliore è solo una beffa ulteriore", conclude Mandelli.