Maneskin: botta e risposta tra Damiano e il senatore Pillon

·1 minuto per la lettura
Maneskin
Maneskin

Dopo la vittoria dei Maneskin agli Mtv Ema, il senatore Pillon ha criticato il loro look e la loro scelta di esprimersi negativamente in merito alla bocciatura del DDL Zan.

I Maneskin: le critiche di Pillon

Il senatore della Lega Simone Pillon ha avuto da ridire sull’abbigliamento sfoggiato dal frontman dei Maneskin, Damiano David, durante la vittoria della band agli Mtv Ema. Il gruppo aveva festeggiato la vittoria esprimendo il proprio orgoglio verso l’Italia ma non – come hanno sottolineato – verso i diritti civili (vista la recente bocciatura del DDL Zan, dovuta proprio all’ostruzionismo di alcuni membri della Lega). “I Maneskin a Budapest, davanti a un impettito presentatore in kilt (deve aver confuso gli Scozzeri con gli Ungari), con tanto di performer (maschietto) in culottes e giarrettiere, ricevono gli MTV Ema. Tra poco arriveremo al reggiseno da uomo. Ovviamente, una volta preso il microfono, non possono esimersi dal piagnisteo per la sonora bocciatura del ddl zan. Guardandoli, mi chiedo: “Dove sarebbero le discriminazioni?”, ha scritto Pillon via social, e ancora:

“Da giovani che si dicono alternativi e ribelli mi sarei aspettato qualcosa di diverso, che so, sul palco in smoking i maschietti e in abito da sera la signorina, con tanto di dichiarazioni tipo “i bambini hanno il diritto di avere una mamma e un papà”. Allora sì che avremmo visto qualcosa di davvero dirompente. Certo, si sarebbero scordati i premi e gli applausi del mainstream, ma avrebbero dimostrato di essere davvero fuori dagli schemi. Invece è sempre la solita solfa. Auguri”

Maneskin: la replica

Dopo la vittoria degli Mtv Ema i Maneskin non hanno perso occasione per ringraziare i loro fan e il cantante Damiano David ha replicato ironico contro Simone Pillon: “Notte degli Ema. Grazie ragazzi, abbiamo fatto la storia. P.S.: Hai ragione Simo, la prossima volta completo e paPillon”.

Maneskin: la vittoria

La giovane band romana che quest’anno ha trionfato a Sarenmo e all’Eurovision Song Contest, in seguito alla vittoria degli Mtv Ema ha dichiarato:“Quest’anno, in particolare, bisogna andar fieri del nostro Paese per i risultati raggiunti non solo da noi, ma da tanti sportivi e da personalità della cultura (…) Peccato per i diritti civili, dove continuiamo a rimanere indietro e invece per noi sarebbe stata la vittoria più importante“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli