Maneskin e 'caso droga', Meloni: "Francesi imparino a perdere"

·1 minuto per la lettura

''Ho letto surreali dichiarazioni da parte della Francia contro i Maneskin, colpevoli di aver fatto conquistare l'Eurovision all'Italia. Finalmente sembra che oggi gli esponenti francesi abbiano fatto un passo indietro riconoscendo la vittoria del gruppo italiano e rinunciando alla richiesta di squalifica''. Così Giorgia Meloni su Facebook, commentando l'articolo apparso su un sito francese che ha accusato il frontman della band romana di aver sniffato cocaina in diretta durante l'Eurovision.

''La prossima volta - sottolinea la leader di Fdi - imparino a perdere sportivamente, senza dover gettare fango addosso a dei bravissimi artisti che hanno meritato la vittoria con impegno e passione. Bravi ragazzi per questo straordinario risultato!'', conclude.