Maneskin e test antidroga: "Cocaina Damiano? Niente da nascondere"

·1 minuto per la lettura

Maneskin sotto choc dopo la vittoria dell'Eurovision, ma non per l'incredibile trionfo. A rattristare il gruppo romano, infatti, le insinuazioni sul frontman Damiano e l'assunzione di cocaina in diretta, già smentite dall'interessato in conferenza stampa. Per questo, la rock band si dice pronta ad effettuare dei test antidroga "perché non abbiamo niente da nascondere", ribadendo inoltre di essere contro le droghe.

"Siamo davvero scioccati riguardo a ciò che alcune persone hanno detto su Damiano che fa uso di droghe - il messaggio apparso nelle stories Instagram del gruppo -. Siamo davvero CONTRO le droghe e non abbiamo mai usato cocaina. Siamo pronti per fare i test perché non abbiamo niente da nascondere. Siamo qui per suonare la nostra musica, siamo felici della nostra vittoria all'Eurovision e vogliamo ringraziare tutti quanti per il supporto. Il rock n roll non muore mai. Vi amiamo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli