I Maneskin hanno superato i Beatles (su Spotify)

·1 minuto per la lettura
- (Photo: picture alliance via dpa/picture alliance via Getty I)
- (Photo: picture alliance via dpa/picture alliance via Getty I)

I Maneskin sorpassano i Beatles. Accade sulla piattaforma di streaming musicale Spotify, dove il gruppo romano ha superato la soglia dei 28 milioni di ascoltatori mensili nel mondo, mentre la storica band britannica si è “fermata” a circa 24 milioni e mezzo.

Il numero di ascoltatori mensili registrati su Spotify non dà indicazioni sulla effettiva popolarità di un artista, ma misura comunque i trend di consumo musicali. Intanto, come ogni anno con l’inizio dell’estate, sulla famosissima piattaforma sono già disponibili le nuove playlist che includono le hit dell’estate 2021.

Tra le uscite degli artisti italiani: “Malibù” di Sangiovanni, “Mille”, il feat di Fedez e Achille Lauro con Orietta Berti e proprio “I Wannabe Your Slave”, l’ennesimo successo dei Maneskin che sta spopolando anche nelle classifiche Usa e Uk. Non mancano i successi internazionali che sono diventati virali nelle ultime settimane come “Friday” di Riton, Nightcrawlers, Mufasa & Hypeman e “Run” degli OneRepublic.

Come confermato dall’ultima campagna Wrapped di dicembre, gli utenti italiani amano ascoltare il genere Trap/Rap (tha Supreme il più ascoltato nel 2020) e i successi italiani di ogni genere (“Mediterranea” di Irama è stata la canzone più ascoltata l’anno scorso). Non sorprende quindi che anche la playlist Estate 2021:
Le Hit includa un’ampia rappresentanza di artisti italiani, tra i quali: Fedez, Aka 7even, Sangiovanni, Måneskin, Elettra Lamborghini, Shade, Irama e tanti altri.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Leggi anche...

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli