Maneskin, New York Times: Simon Cowell nuovo manager?

·1 minuto per la lettura
REUTERS/Piroschka van de Wouw
REUTERS/Piroschka van de Wouw

“I Maneskin "hanno vinto l'Eurovision. Possono conquistare il mondo?". Se lo chiede il New York Times che dedica alla band romana un approfondimento visto l’escalation di successi dell’ultimo anno. Il frontman Damiano David 22, e gli altri membri del gruppo, Victoria De Angelis 21, e i 20enni Thomas Raggi ed Ethan Torchio nel 2021 hanno trionfato a Sanremo e vinto l'Eurovision con il brano Zitti e Buoni (Shut Up and Behave, traduce il NYT) che è approdato nella Top 10 globale di Spotify, un record assoluto per un gruppo italiano.

"Ad oggi – ha ricordato il quotidiano americano - la canzone è stata in streaming su Spotify per oltre cento milioni di volte. Con oltre 18 milioni di ascoltatori la scorsa settimana, i Maneskin hanno fatto meglio dei Foo Fighters o di Kings of Leon nello stesso periodo".

GUARDA ANCHE: Victoria dei Maneskin racconta del suo primo amore per una ragazza

Il NYT ha sottolineato che gli artisti che partecipano all'Eurovision solitamente scompaiono dalla scena appena la manifestazione finisce, invece i Maneskin stanno riscontrando un inedito seguito che li ha portati all’attenzione del creatore di X-Factor, Simon Cowell.

Dopo la separazione dalla manager Marta Donà, il New York Times ha spoilerato il nome di Simon Cowell come possibile manager. Proprio loro, che si sono fatti conoscere al grande pubblico per la partecipazione al talent italiano, adesso potrebbero essere seguiti dal suo inventore.

GUARDA ANCHE: Damiano Maneskin, la fidanzata Giorgia Soleri citata in Parlarmento: ecco il motivo

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli