Manifestazioni a Gaza e Cisgiordania pro-Abu Mazen -2-

Ihr

Roma, 11 feb. (askanews) - È la più grande manifestazione nei territori palestinesi a sostegno di Abu Mazen negli ultimi anni e contro il piano americano, annunciato il 28 gennaio a Washington da Donald Trump. Scontri lievi sono scoppiati a metà giornata vicino a un checkpoint all'ingresso della città tra giovani palestinesi e forze israeliane che hanno usato gas lacrimogeni per disperdere la folla.

Fonti ospedaliere affermano che un manifestante di 16 anni è stato portato con urgenza in ospedale per ferite da proiettile di gomma durante le nuove scaramucce a margine delle proteste contro il piano americano criticato dalla leadership palestinese di Abu Mazen e dagli islamisti di Hamas al potere nella Striscia di Gaza. Le proteste contro il piano dell'amministrazione Trump e a sostegno di Abu Mazen hanno anche riunito circa 2.000 persone in questa enclave, secondo un team dell'Afp sul posto.(Segue)