Manifestazioni No-Vax, due giornalisti aggrediti e Bassetti minacciato

·1 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - Un giornalista di Repubblica e del gruppo Gedi, Francesco Giovannetti, è stato aggredito e minacciato di morte da uno dei manifestanti contro il Green pass del comparto scuola, che protestavano davanti al Ministero dell'Istruzione. L'uomo è stato condotto dall'ambulanza presso l'ospedale Fatebenefratelli, sull'Isola Tiberina, per gli accertamenti di rito. L'aggressore è stato invece portato in questura, dove è stato identificato.

A Genova un 46enne è stato denunciato dalla polizia per avere inseguito e minacciato per strada l'infettivologo Matteo Bassetti, direttore della clinica di malattie infettive del policlinico San Martino.

"Ci ucciderete tutti con i vaccini, ve la faremo pagare", ha detto il 46enne a Bassetti.

Bassetti, allontanandosi dal suo inseguitore, ha chiamato la polizia consentendo a una pattuglia della Digos e a una volante di bloccare il responsabile. Alla scena ha assistito anche un passante che ha confermato sia la dinamica dei fatti sia le ingiurie e le minacce indirizzate a Bassetti. Inoltre, riferisce la Questura, sono in corso di definizione gli accertamenti volti all'identificazione degli autori di diversi episodi di ingiurie e minacce perpetrati nei confronti del professor Bassetti nei mesi scorsi a mezzo telefono e piattaforme social a cura della Digos e della polizia postale.

Sabato scorso anche la giornalista di RaiNews24 Antonella Alba era stata aggredita a Roma da manifestanti NoVax.

(ITALPRESS).

sat/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli