Mannarino torna con ‘Cantaré’, un inno alla Voce per chi non ha voce: dalla solitudine alla coralità

È ‘Cantaré’ il nuovo singolo con cui Mannarino ha deciso di anticipare il progetto discografico ‘V’ (Polydor/Universal Music Italia) atteso per il 17 settembre. Il brano – che arriva dopo il precedente ‘Africa’ – è un vero e proprio inno che vuole dare voce a chi non ne ha. Prodotto da Mannarino con Joey Waronker e Iacopo Sinigaglia, la canzone si apre in un’atmosfera di solitudine che si scioglie nel canto corale. È il racconto di un percorso che sa di speranza nel quale italiano, romanesco e spagnolo si rincorrono come a costruire un rituale antico. È la forza della Voce umana che si libera nel canto trovando nel gruppo il proprio posto, quello che fa superare l’essere soli. ‘Cantaré’ aggiunge un nuovo tassello al quadro di ‘V’ che Mannarino ha già definito come il disco più politico e visionario della sua carriera. Music: “Perception” from Bensound.com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli