Mano nel tritacarne, grave un'operaia

webinfo@adnkronos.com

Un'operaia italiana di 29 anni di una piccola attività commerciale, in cui si produce pasta fresca, a Frascati, è rimasta coinvolta in un infortunio sul lavoro. La mano sinistra è rimasta incastrata in un tritacarne. Sono intervenuti i vigili del fuoco di Frascati che hanno liberato la mano della donna. L'operaia è stata poi elitrasportata presso l'ospedale A. Gemelli in codice rosso. Sul posto presenti anche i carabinieri, che hanno messo sotto sequestro l'attività commerciale, il 118 e lo S.Pre.S.A.L (servizio per la prevenzione e la sicurezza negli ambienti di lavoro).