Manovra: Abodi, 'servizio civile rafforzato, al via campagna comunicazione'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 21 nov. (Adnkronos) – Sport e giovani. Anche questi due fronti troveranno spazio nella Manovra che il governo si appresta a varare in serata, in un Consiglio dei ministri convocato alle 20.30. Ad assicurarlo, in un'intervista ad 'Adnkronos Live', il ministro per lo Sport e per i giovani Andrea Abodi. Sullo sport, "si parte innanzitutto dall'emergenza energia. Poi infrastrutture fisiche e impiantistiche, ammodernamento, messa in sicurezza, implementazione tecnologica ed efficientamento energetico", con maggiore accessibilità per i diversamente abili, illustra il ministro.

Mentre per i giovani, la legge di bilancio conterrà anche un "rafforzamento del servizio civile universale. Oggi 60mila ragazzi prestano servizio con una logica, un presupposto di cittadinanza attiva. Mi auguro, con il sostegno degli altri ministri e del Parlamento poi, di poter rafforzare questo strumento, che passa non solo dalla disponibilità dei giovani ma anche per progetti finalizzati al miglioramento della qualità della vita delle comunità", dunque "decoro, cultura, sport ambiente".

Il rafforzamento del servizio civile universale "dovrà essere valorizzato: partirà nelle prossime settimane una campagna prima sul reclutamento, poi sul gruppo di progetti che sia le amministrazioni sui territori che le associazioni del terzo settore potranno utilizzare per rendere proficua la collaborazione".