Manovra, Beltrami (Ass.maitre italiani): "Detassare mance? proposta ridicola, senza senso"

featured 1674930
featured 1674930

Roma, 24 nov. (Labitalia) – "Non ho parole… non riesco ancora a capire il senso di una misura di questo tipo. Capirei se in Italia la mancia fosse obbligatoria come in altri Paesi, dove si inserisce anche in scontrino. Mi sembra una misura ridicola, quando invece nel turismo ci sarebbe tanto da fare, è la nostra ultima carta vincente". Così, con Adnkronos/Labitalia, Valerio Beltrami, presidente di Amira, Associazione maitre italiani ristoranti e alberghi, sulla proposta in Manovra del ministro del Turismo, Daniela Santanchè, per la detassazione delle mance ai camerieri.

Secondo Beltrami, "in Italia poi la mancia è sparita non la dà più nessuno". "E poi come pensano di individuarla e di tassarla? Come fanno? Con tutti i grandi evasori che ci sono in Italia si va a guardare le mance? non ho parole…", conclude.