Manovra, Berlusconi: "Fi valuterà sì a scostamento ma ci siano risposte efficaci"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Forza Italia è disposta a valutare il voto favorevole allo scostamento di bilancio e a migliorare con le proprie proposte per l’Italia una legge di bilancio minimalista, vecchia e inadeguata". Lo ha detto Silvio Berlusconi in collegamento via Zoom con il Comitato di presidenza di Fi, indicando i suoi 'paletti' al governo Conte per dire sì al nuovo scostamento di bilancio. Per dare l'ok, ha precisato il Cav, servono ''risposte efficaci all'emergenza sanitaria, economica e burocratica''.

Sul fronte sanitario le "chiusure non bastano: è necessario l’utilizzo immediato del Mes - ha scandito Berlusconi - per potenziare le strutture ospedaliere e meglio retribuire il personale sanitario, ma anche per preparare la rete di distribuzione e di somministrazione del vaccino, appena sarà disponibile, in modo immediato, capillare e gratuito per tutti. A tal fine Forza Italia darà vita ad una raccolta di firme in rete per chiedere al governo di superare ogni esitazione".

"In materia economica riteniamo indispensabile un vero e proprio 'anno bianco fiscale' che sospenda e annulli tutti i pagamenti di tasse, tributi e cartelle esattoriali. Riteniamo doveroso l’immediato pagamento dei debiti della pubblica amministrazione verso le imprese creditrici. Successivamente, con una seria politica di tagli fiscali, basata sulla flat tax, si dovrà garantire il ritorno alla redditività delle aziende e dei professionisti".

"Presenteremo le nostre proposte in Parlamento -ha sottolineato il Cav- e lo faremo anche attraverso una serie di conferenze stampa online. Con questo spirito ci apprestiamo ad affrontare una stagione drammatica per il Paese ed anche a preparare, con i nostri alleati del centro-destra, le difficili sfide elettorali amministrative e regionali di primavera".