Manovra, Bernini (Fi): il Conte bis è la tassa peggiore

Fgl

Roma, 3 nov. (askanews) - "La manovra delle beffe che arriva domani in Parlamento è un guazzabuglio con una sola certezza: aumentano le tasse sulla casa, sulle bevande zuccherate, sulla plastica, sulle auto aziendali, sulle imprese e sul ceto medio, mentre Renzi propone una incredibile partita di giro: rinviare il taglio del cuneo fiscale ai lavoratori, ossia rinunciare a un taglio delle tasse per bilanciare altre tasse. Intanto il reddito di cittadinanza non si tocca, nonostante gli scandali e la palese inutilità, e si destinano ai pensionati pochissimi e indecorosi spiccioli. Ma la tassa più gravosa che gli italiani stanno pagando si chiama Conte bis, per questo in Parlamento faremo di tutto per farlo cadere sulla legge di bilancio". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.