Manovra, Bernini (Fi): soglia contante attuale resti immutata

Pol-Afe

Roma, 13 nov. (askanews) - "Il governo fa il processo alle intenzioni agli italiani. Non possiamo accettare di essere considerati tutti presunti colpevoli. Non possiamo accettare di non poter spendere i nostri denari come vogliamo e nelle modalità con cui vogliamo. Per questo la soglia di utilizzabilità del contante deve restare immutata, la sua riduzione colpirebbe soprattutto i più deboli". Così il capogruppo di Fi al Senato, Anna Maria Bernini, nel corso di una conferenza stampa alla Camera sulla legge di Bilancio insieme al presidente del partito, Silvio Berlusconi.