Manovra, Bonafede: carcere evasori? Non temo modifiche Parlamento

Gab

Roma, 22 ott. (askanews) - "Oggi è stata decisa inequivocabilmente la norma sul carcere per i grandi evasori. Non ho nessun timore di modifiche in Parlamento, perché una maggioranza che decide di inserire nel decreto fiscale una norma dai confini così netti che stabilisce il carcere per i grandi evasori e la confisca per sproporzione per i grandi evasori è una maggioranza che non deve temere nulla in Parlamento". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, lasciando palazzo Chigi al termine del Consiglio dei ministri e del vertice di maggioranza.