Manovra, Brunetta (Fi): inutile per la crescita economica

Pol-Afe

Roma, 15 nov. (askanews) - "La reputazione del Governo giallorosso all'estero è ai minimi storici e gli investitori internazionali hanno ripreso a vendere Btp. Una brutta tegola per un Governo che aveva giocato la carta dell'europeismo e della responsabilità fiscale come cavallo di Troia per ottenere il consenso dell'establishment di Bruxelles e dei mercati finanziari. Purtroppo per l'esecutivo, gli investitori esteri sono andati a vedere le carte e hanno scoperto il bluff. Una volta letta la manovra economica presentata dal premier Conte, si sono resi conto che questa è del tutto inutile per la crescita economica e che aumenta il deficit pubblico più di quanto non abbia fatto il precedente governo. Questo è uno dei motivi per cui hanno ricominciato a vendere titoli di Stato, con lo spread che è risalito ieri fino a 177 punti base, ai massimi dallo scorso Ferragosto, quando il Governo gialloverde era in piena crisi". Lo scrive in una nota Renato Brunetta, deputato e responsabile economico di Forza Italia.