Manovra, Brunetta (Fi): "Non tutela la coesione sociale"

Pol/Vlm

Roma, 18 ott. (askanews) - "Mercati e analisti hanno cominciato a leggere nel dettaglio il Draft Budgetary Plan e il collegato fiscale (quello, per capirci, del 'salvo intese') presentati dal Governo e cominciano a venir fuori tutte le preoccupazioni che già da tempo avevamo sottolineato. Ma quello che preoccupa, soprattutto, mercati e opinione pubblica, è il fatto che questo Esecutivo è riuscito a compiere il capolavoro di mettere una contro l'altra le varie componenti della società italiana: pensionati contro lavoratori, dipendenti contro lavoratori autonomi e professionisti, in un momento in cui, invece, sarebbe stata auspicabile il massimo della coesione sociale su programmi condivisi. È tornata la lotta di classe…a sinistra!". Lo scrive in una nota Renato Brunetta, deputato e responsabile economico di Forza Italia.