Manovra, Brunetta: per salvare quota 100 e reddito tagli a servizi

Red/Lsa

Roma, 25 ott. (askanews) - "Ancora una volta, per salvare lo stanziamento previsto per le inutili e dannose misure della Quota 100 e del reddito di cittadinanza (figlie del governo giallo-verde Salvini-Di Maio), il Governo decide di tagliare le spese ai ministeri destinate a finanziare i servizi ai cittadini e le misure per il lavoro". Lo scrive in una nota Renato Brunetta, deputato e responsabile economico di Forza Italia.

"Anche il Governo giallo-rosso, quindi, ha deciso di premiare chi non lavora e se ne sta a casa (i nullafacenti del reddito di cittadinanza) - prosegue Brunetta - a spese dei lavoratori che invece continuano a pagare tasse da primato europeo, considerando anche che il taglio del cuneo fiscale tanto sbandierato dal Partito Democratico alla fine si ridurrà all'equivalente di una pizza".