Manovra, Calabria (Fi): chiara ostilità verso imprese e autonomi

Pol-Afe

Roma, 16 ott. (askanews) - "Giusta la lotta all'evasione ma il modo in cui viene condotta è sconcertante: dal punto di vista culturale c'è una chiara ostilità verso imprese e lavoratori autonomi, sul fronte dei conti resta la scarsa attendibilità delle coperture in manovra". Così a Agorà, in onda su Rai3, la deputata di Forza Italia Annagrazia Calabria.

"La manovra - ha aggiunto - colpisce i giovani, i professionisti, le piccole attività, insomma tutto quel mondo che tiene a galla l'economia italiana. Anche le norme sul contante sono fuori dalla realtà: vengono penalizzati gli anziani, i consumi dei turisti di lusso e tutte quelle persone che non hanno i requisiti per ottenere la carta di credito. E nonostante anche il Fmi abbia tagliato le stime di crescita dell'Italia, nella legge di bilancio manca una scommessa politica forte: servirebbero l'abbassamento delle tasse, il taglio della spesa improduttiva e investimenti pubblici, invece c'è l'esatto contrario", ha concluso.