Manovra, Calenda: carcere evasori? Meglio infleggere multa pesante

Red/Lsa

Roma, 17 ott. (askanews) - "Sull'evasione fiscale, in manovra ci sono alcuni provvedimenti demagogici come la galera di otto anni per gli evasori: è ridicolo, non succederà mai davvero. Molto meglio infliggere una pesantissima multa. Ma sono molto d'accordo sulla tracciabilità, sulla reintroduzione di Industria 4.0 e sul limite del contante". Lo ha affermato Carlo Calenda(Siamo Europei), ospite di Lilli Gruber a Otto e mezzo su La7.

"Io propongo di abbassare le tasse in proporzione al recupero dell'evasione fiscale. Se quest'anno recupero 10 miliardi - ha spiegato - l'anno prossimo rimodulo il gettito sulla base dell'Iva, dell'Irpef e dell'Irap che ho recuperato. E' una cosa molto semplice e senza alcun costo per le casse dello Stato".