Manovra, Cappellacci (Fi): Stato usuraio, ribellarsi è un dovere

Pol-Afe

Roma, 16 ott. (askanews) - "Il progetto Pd-cinquestelle è un autentico regime del terrore fiscale, ribellarsi è un dovere di tutti coloro i quali rifiutano l'idea di uno Stato-usuraio del cittadino". Lo ha dichiarato Ugo Cappellacci, deputato e coordinatore regionale di Forza Italia, che invita il Governo ad ascoltare l'allarme delle categorie e dei professionisti e rilanciato oggi dal presidente dell'ordine dei commercialisti.

"La crociata contro il contante e la visione manettara della politica fiscale non solo rischiano di causare un effetto negativo sulla nostra economica e sulla vita quotidiana di tutti i giorni, ma di intasare il sistema giudiziario del nostro Paese con effetti paradossali rispetto agli annunci. Purtroppo, rappresentano l'immagine più nitida di un Governo che mette insieme l'idolatria per le tasse, l'inguaribile ostilità verso chi produce e l'ossessione giudiziaria delle varie componenti di una maggioranza unita solo dalla brama di poltrone. Dinanzi a questo attacco frontale alle famiglie, alle piccole e medie imprese, alla minaccia verso il mondo delle professioni, la nostra opposizione - ha concluso Cappellacci - sarà durissima, dentro le assemblee elettive e nelle piazze d'Italia".