Manovra: in Cdm si discute su rdc, centrodestra chiede decalage dopo primo rifiuto

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 28 ott. (Adnkronos) – A quanto apprende l'Adnkronos, nel corso del Cdm il centrodestra sarebbe tornato all'attacco del reddito di cittadinanza, chiedendo un decalage dopo il primo rifiuto di un'offerta di lavoro. La discussione comunque, assicurano fonti di governo, sarebbe proseguita "abbastanza tranquilla". Il testo dovrebbe rimanere invariato, cioè prevedere lo stop al rdc dopo due offerte, e non più tre com'è stato fino a oggi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli