Manovra, Ciriani (FdI): M5S non solo ignorante ma in malafede

Pol/Vlm

Roma, 29 nov. (askanews) - "Ormai è chiaro, non è l'ignoranza la cifra politica del M5S quanto piuttosto la malafede. La riprova l'abbiamo oggi nel becero attacco che dal blog dei Cinquestelle viene rivolto a Giorgia Meloni. Una sequela di contumelie a titolo gratuito che scadono nel personale. Fratelli d'Italia ha ribadito un concetto chiaro e cioè che quello che questa maggioranza chiama 'carcere per grandi evasori' in realtà è soltanto una trappola per i piccoli e medi imprenditori ed i commercianti". Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d'Italia al Senato, Luca Ciriani.

"Di Maio, Zingaretti, Renzi vogliono fare cassa su chi non ha la forza e il potere di difendersi, per finanziare il reddito di cittadinanza che finora ha sostenuto delinquenti, brigatisti, assassini e mafiosi. Per quanto riguarda i 'grandi evasori', se gli esponenti del M5S sapessero leggere avrebbe visto che, al Senato abbiamo presentato alla legge di Bilancio l'unica ipotesi sostenibile per far pagare ai giganti del web le tasse in Italia. Sappiamo che auspicare la fine di questa catena di menzogne è impossibile proprio per la natura di questo Movimento, ma quello che ci auguriamo è che quanto prima questi poltronari possano essere mandati a casa, grazie a quelle libere elezioni che finora sono state impedite da giochi di Palazzo", conclude.