Manovra: Conte, 'zero investimenti, Meloni asseconda disastro recessivo'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 23 nov. (Adnkronos) – "Il problema del governo Conte 1 è che c'erano voci che suonavano antieuropeiste e abbiamo avuto un gran da fare a spiegare in Europa che noi non volevamo uscire dall'euro ma quel governo ha iniziato a rompere l'austerità ha scongiurato due procedure d'infrazione per non portare il Paese in recessione". Così Giuseppe Conte a Controcorrente su Rete4.

"Nella manovra non c'è una visione. Da chi si riempie la bocca di 'interesse nazionale', mi aspettavo più coraggio. La Meloni ha preso i voti dicendo che lei è l'unica che difende l'interesse nazionale e mi aspetto un governo che abbia il vero coraggio, non a chiacchiere, per sostenere tessuto produttivo. Non c'è un euro di investimenti, Meloni accompagna e asseconda un disastro recessivo".