Manovra, Crippa (Lega): popolo caccerà a calci questo governo

Fdv

Roma, 1 ott. (askanews) - "Otto miliardi di tasse. Nuove imposte su case, aziende, riforma del catasto, penalità sui contanti e tributi ambientali. La vergogna del governo delle poltrone, schiavo dell'Europa, ha tradito le promesse e si prepara a tartassare gli italiani. Non stupisce il Pd, partito delle tasse da sempre. Non stupisce Conte, nuovo cameriere di Bruxelles, Berlino e Parigi. Impressionante è la giravolta del Movimento 5 Stelle e del ministro degli Esteri Luigi Of Maio. I 5 Stelle erano nati con la promessa di cambiare l'Italia e l'Europa, sono diventati lo strumento dell'establishment per mantenere tutto come prima. Nessuna crescita economica, nessuna ripresa, tasse e solo tasse. Il popolo caccerà a calci questi personaggi indegni dal Palazzo. Molto presto. Primo appuntamento in piazza a Roma il 19 ottobre. Poi il 27 ottobre nelle urne in Umbria". Lo afferma in una nota il deputato Andrea Crippa, vicesegretario della Lega.