Manovra, Della Vedova (+E): 8 mld tasse per quota 100 e Alitalia

Lsa

Roma, 17 ott. (askanews) - "Il governo poteva scegliere se superare quota 100, di cui possono beneficiare suppergiù 200.000 persone, o mettere nuove tasse per tutti gli italiani, sia quelli di oggi per ben 8 miliardi, che quelli di domani che dovranno pagarne di più per coprire il nuovo debito che da oggi si trovano sulle spalle. Il Governo giallorosso ha fatto la sua scelta, noi ci interroghiamo su quali siano le differenze con quello gialloverde". Lo afferma in una nota il segretario di Più Europa, Benedetto Della Vedova. "C'è anche un nuovo prestito per Alitalia, che come i precedenti non verrà mai restituito. Come avevamo detto - conclude Della Vedova - Conte può essere il successore ma non l'alternativa di se stesso. Nell'interesse dell'Italia e degli italiani, avremmo preferito sbagliarci".