Manovra, Della Vedova: Renzi ponga stop quota100 come condizione

Pol/Vlm

Roma, 18 ott. (askanews) - "Abbiamo da sempre combattuto una misura irrazionale e iniqua come Quota100. Non siamo entrati nel governo Conte bis per l'evidente e preannunciata continuità con il Conte Uno, continuità nel premier e nel programma (taglio parlamentari, reddito di cittadinanza, Quota 100, prescrizione). Se Renzi e Italia Viva ora scelgono di schierarsi per la cancellazione di Quota100, è una buona notizia. Ma chi sta al governo non fa battaglie di testimonianza, sceglie le priorità e le impone". Lo scrive su Facebook il segretario di Più Europa, Benedetto Della Vedova.

"Se Renzi è davvero contro Quota100, dunque, ne chieda l'abolizione come condizione per restare in maggioranza e le altre forze politiche si adegueranno. Altrimenti - conclude Della Vedova - si illudono solamente i più giovani".