Manovra, Di Maio (Iv): no polemiche, Pd non aggiunga nuove tasse

Pol/Vlm

Roma, 19 ott. (askanews) - "Nessuna polemica gratuita, scivolone o mancanza di rispetto. Per non essere considerati partito delle tasse bisogna fare una sola cosa: almeno evitare di aggiungerne di nuove, soprattutto quelle che producono uno scarso gettito e impattano su una vasta platea di persone". Lo dichiara il deputato di Italia Viva Marco Di Maio.

"Del resto proprio questo è l'obiettivo per il quale si è detto che doveva nascere questo governo: evitare l'aumento dell'IVA e di nuovi balzelli a carico dei cittadini e delle imprese", conclude.